venerdì 20 dicembre 2013

Cover Mandrayq Music EP

Free download EP links:


And two wallpapers for download! (just click-save on you computer):




Cose #1

"Sorse un fiotto di gioia
Dal grumo del giorno.

“Togli l’orma del tuo calcagno dalla mia fronte”.
A che sarebbe giovato amarti
Nel momento in cui sfregiasti il mio io?
Il tuo segno l’ho sempre avuto
Dovevo solo rivoltar la pelle.

Figli di chi siamo
Se non conosciamo neppure l’ombra di chi ci generò?
Alimentiamo solo i flutti di una morte vorace
Che avanza
In maree stillate di ossa d’avorio e terra.
Saremo lo strato più sottile
Di una storia
Che dura da prima ancora che brillasse la luce.
Ci calpesteranno le ere
Ogni nostro caldo
Meritevole luogo
Subirà in nostra assenza
Indifferente
Cambiamenti privi del nostro sguardo.
Grande è la saggezza delle cose
Della materia
Priva di coscienza.
L’ignoranza era la nostra unica possibilità di intelligenza.

Ma è giunta la voce
Che neppure la consapevolezza del nulla
Ci solleverà dal nostro letto:
Dormiamo,
nel sogno di un dormiente sonno."

Infinite volte uno.

venerdì 6 dicembre 2013

Cose

"Ogni addio è un inizio, una nuova vita.
Se esistesse una strada sicura non ci sarebbe stata nessuna possibilità di esistenza. Essere è un insieme di abbandoni, rinascite inadatte di fugaci decisioni e qualora si avesse la forza di decidere del mondo l’Apocalisse arriverebbe asciutta. Si vorrebbe un buco nelle ossa, per passarci un filo e rimettere in sesto l’anatomia, ricalibrare l’equilibrio per ottant’anni di vita. 
L’infanzia è il momento della verità assoluta, quando il mondo è tutt’uno con i nostri sensi.
“E’ l’ora della merenda!”
Semplicità, una serenità istintiva, l’indole dell’universo.

E le tristezze sono amare ed ingiuste, efficaci quel tanto che basta a farci diventare adulti."

Infinite volte uno.

Share It